Gennaio 23, 2019

Prezzo per l’installazione di tubi del gas: diffidare da preventivi troppo bassi

Molte tragedie che si verificano tra le mura domestiche vedono come responsabile un malfunzionamento dell’impianto del gas. Tubi ormai consumati dal tempo, totale mancanza di manutenzione e rispetto delle norme di sicurezza vigenti, sono le principali motivazioni alla base dei numerosi incidenti che spesso provocano la morte di molte persone.

L’importanza di una corretta manutenzione e del rispetto delle norme

Troppe volte si sottovaluta la pericolosità del gas dando per scontato che l’impianto domestico funzioni perfettamente, quando in realtà andrebbe quantomeno prevista una sua manutenzione se non addirittura una completa sostituzione.

Un impianto del gas è sostanzialmente costituito da tutte le tubazioni che devono portare il metano dal contatore alla caldaia, per poi raggiungere i punti della casa dov’è necessario, come per esempio, in cucina per alimentare il piano cottura. È importante sapere che esistono una serie di normative da rispettare rigorosamente per l’installazione delle tubazioni e dei vari componenti. In particolare riguardano: la posa a vista oppure sottotraccia, il posizionamento con eventuali distanze da tenere rispetto agli spigoli delle pareti e dal pavimento, le segnalazioni per rendere subito individuabile la posizione delle tubature e senza dimenticare rubinetti e giunzioni che devono rimanere a vista o inseriti in apposite scatole ispezionabili.

A chi rivolgersi

Un impianto del gas non può essere realizzato da un idraulico qualsiasi. Il tecnico deve avere un elevato grado di specializzazione ed essere abilitato con tanto di certificazione rilasciata dalla Camera di Commercio. Quindi, anche solo per conoscere il prezzo per l’installazione di tubi del gas, è necessario rivolgersi a professionisti che, oltre a fornire un preventivo attendibile, sono la garanzia di poter svolgere un lavoro a regola d’arte e con la massima sicurezza. Al termine dell’eventuale installazione, il tecnico è anche obbligato per legge a rilasciare una dichiarazione di conformità con cui si certifica che l‘impianto rispetti le normative vigenti.

È facile intuire come l’istallazione di un impianto del gas abbia costi abbastanza onerosi che, in linea di massima, oscillano tra i 1500 e 2000 euro. Dato che può subire delle variazioni a seconda delle diverse situazioni: basta considerare che per il solo allacciamento della caldaia e cucina possono anche volerci 1000 euro. Siccome un impianto mal funzionante può anche costare la vita, è bene valutare i preventivi ma diffidare da offerte troppo basse: possono nascondere scarsa professionalità e il mancato rispetto delle norme di sicurezza.

Come trovare professionisti affidabili

Per conoscere il prezzo per l’installazione di tubi del gas è necessario richiedere più preventivi. Un modo semplice, efficace ed affidabile è utilizzare i servizi di Instapro. Il sito non fa altro che raggruppare, in base al settore, un grande numero di aziende e professionisti a cui l’utente può inviare la sua richiesta di preventivo. I vantaggi per le aziende sono di poter ampliare il giro d’affari, mentre per il cliente di evitare ricerche estenuati ed infruttuose e ricevere una serie di offerte da poter valutare. Tutti i professionisti registrati sul sito Instapro.it sono iscritti alla Camera di Commercio, dispongono delle eventuali abilitazioni e certificazioni richieste, assicurano la massima
serietà
e lavori sempre eseguiti a regola d’arte. L’utente non deve far altro che compilare il modulo per la richiesta del preventivo che automaticamente verrà inoltrato alle aziende competenti e attendere di ricevere comodamente sulla propria mail le offerte: tutto completamente gratis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *