Farsi la barba senza irritazioni

Ecco alcuni consigli utili

Ogni tanto torna di moda la barba. Ci sono giovani e meno giovani che sfoggiano una barba folta, ben curata, o corta, oppure appena accennata. Ci sono visi in cui la barba risalta maggiormente gli occhi, in altri trasforma i tratti e sembra quasi di rivedere nobili personaggi del passato. Quando però l’uomo decide di togliere del tutto la barba, capita che allo specchio si veda ringiovanito, e decide di prendersi cura della pelle che non era stata scoperta da molto tempo.

I negozi moderni da barbiere

Ci sono anche alcuni casi dove già la crescita dei peli di pochi giorni fa innervorsire e quindi via di lametta e rasoio elettrico per togliere tutto. Recarsi presso le antiche barberie, con arredi d’epoca e stampe alle pareti, è comunque una bella esperienza, ma sono piuttosto rare. Maggiormente diffusi sono i negozi moderni da barbiere, che rappresentano un’ottima soluzione per una sistemata sia al viso che ai capelli. Se volete vendere un immobile, vi potrà interessare questo articolo che spiega l’importanza dell’home staging.

Imparare da soli a farsi la barba

Non ci si può recare dal barbiere ogni giorno di certo. Quindi è meglio imparare fin da giovani a farsi la barba da soli. Un bel taglio di capelli rende più sicuro l’uomo, stessa cosa mostrare una pelle liscia e senza irritazioni. Per ottenere un buon risultato ci sono alcuni consigli utili da seguire. Prima di tutto occorre curare la pelle del viso ogni giorno, e non soltanto al momento della rasatura. Importante è scegliere bene i prodotti utilizzati per farsi la barba, specialmente rasoi e schiuma o gel. Ultimo consiglio ma non meno importante, ricordarsi di curare il post rasatura.

L’importanza della detersione e dello scrub

Entrando nei dettagli, una buona abitudine è quella della detersione con prodotti non aggressivi. Una volta alla settimana utilizzare uno scrub per il viso. In questo modo si effettuerà una pulizia più profonda che aiuterà ad eliminare le cellule morte che andranno a imprigionarsi nelle lame del raoio. Farsi la barba con un viso pulito farà scorrere meglio le lamette.

A proposito di barba, qui troverai alcuni consigli per come portare e curare la barba incolta nel 2022

È meglio la schiuma da barba o il gel?

È bene lavare accuratamente gli strumenti utilizzati per la rasatura e cambiarli dopo qualche giorno. Riguardo la schiuma si può ottenere con un buon sapone da passare con il pennello in modo classico, oppure tramite bombolette spray. Per idratare meglio la pelle sembra essere maggiormente efficace il gel. La scelta è comunque soggettiva. 

Il post rasatura

Un metodo molto usato dopo la rasatura è quello di appoggiare un asciugamano umido sul viso. L’acqua deve essere fredda e l’asciugamano, ben strizzato, andrà tamponato o tenuto sulla pelle: in questo modo si faciliterà la chiusura dei pori. Dopo questo passaggio, sarà utile massaggiare il viso con una crema o con un gel post rasatura per rinfrescare e prevenire le irritazioni, ma non solo. Con i prodotti giusti anche gli arrossamenti e le rughe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.