F1: polemiche per il poster di Lewis Hamilton ma l’errore è della Puma

Per colpa di un manifesto pubblicitario della Puma scattano delle polemiche anche con i tifosi sui social. A tutti gli scommettitori che piace puntare sul gioco del calcio, del basket, F1, slot, casinò, poker e altri giochi disponibili sul sito, la piattaforma offre l’opportunità di avere promozioni e bonus vantaggiosi. Oltre che poter giocare live, si può anche accedere tramite apposita app mobile, il sito è affidabile e supporta di assistenza per tutti gli utenti dove per saperne di più si può verificare il tutto leggendo le recensioni di 1win italia.  Si può dire che tuttavia quello che è accaduto tra Lewis Hamilton e Max Verstappen ha deciso il titolo mondiale GP di Abu Dhabi.

Il manifesto pubblicitario della Puma

Puma, nel suo store di Praga, in Repubblica Ceca, ha fatto una pubblicità gigante poichè si è prestato ad essere lo sponsor della Mercedes e Lewis Hamilton. Per chi soffre di ritenzione idrica e gonfiore ci sono delle soluzioni ma prima bisogna capirne le cause per risolvere il problema che per sapere come fare si può andare su questo articolo. E in questa vetrina dello store Puma, c’è la fotografia di Lewis Hamilton con la scrittura ” Il pilota della F1 Lewis Hamilton otto volte campione del mondo”. Questa frase non si sa se è stata scritta per un lancio o se è un errore di battitura ma resta il fatto che comunque la cosa non è chiara. Il poster quindi ha scatenato delle polemiche nel momento in cui è apparsa su tutti i social network. Ma oltre alle discussioni nate sul web, i sostenitori di Max Verstappen e Lewis Hamilton si sono scontrati a riguardo la corsa che c’è stata a Abu Dhabi. La gara vinta da Max Verstappen e la dicitura del post di Lewis Hamilton della Puma appunto è apparsa come se era scontata la vittoria per Lewis, ma l’errore è stato da parte dello sponsor.

L’errore della dicitura sul poster della Puma

Il brand sportivo della Puma dove appare Lewis Hamilton con la scritta “Otto volte campione del mondo Formula 1”, ha dato per certo un mondiale in più a Lewis Hamilton, cioè come per scontata la vittoria, quando invece se l’ha guadagnata Max Verstappen. Ovviamente questo errore ha portato ad uno scontro non indifferente anche se Lewis Hamilton ha sognato di raggiungere l’ottavo titolo ad Abu Dhabi. Tuttavia si può dire che è un titolo strappato da Max in quell’ultimo giro dopo l’incidente di Latifi. Quindi quello che non si riusciva a capire se era un errore voluto da Puma o se è una frase involontariamente sbagliata, il fatto sta che dopo le polemiche e gli scontri che sono avvenuti, la Puma ha subito sostituito e corretto la pubblicità con Lewis Hamilton.

Il titolo mondiale e l’errore della pubblicità

Nonostante tutto il brand è come se avesse fatto capire che il mondiale di Abu Dhabi sarebbe stato vinto per certo da Lewis Hamilton. Perchè allora è stato tutto cambiato dalla società della Puma? Comunque da come sembra sia stato un errore di dicitura che da una parte per la Puma stessa non è stata una buona pubblicità essendo sponsor del pilota, ma alla fine, tutto bene quel che finisce bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *