Cosa significa Asgard in norreno?

Posted On By Admin

Avete mai sentito parlare di lingua norrena, popoli norreni e mitologia norrena? No?

Allora avrete sicuramente sentito parlare di vichinghi e popolazioni scandinave e germaniche, da loro e dalla loro storia prendiamo il significato di Asgard che è un termine mitologico che incontriamo spesso nel mondo dei giochi online (clicca qui) e dei romanzi fantasy.

Norreni, vichinghi e guerrieri

I norreni, si legge su Wikipedia, erano i popoli germanici della Scandinavia centro meridionale e della Germania settentrionale. I norreni si espansero in tutta Europa e arrivarono nelle Americhe, in ogni singolo stanziamento prendevano il nome della regione.

Il termine vichinghi, che tutti usiamo e conosciamo meglio, intendeva i norreni proprio della Scandinavia ed erano conosciuti soprattutto per la loro ferocia, ai romani, ai greci e ai primi stanziamenti cristiani e cattolici facevano paura.

“Dio ci salvi dal furore normanno”, recita una preghiera scritta da dei monaci del VIII e IX secolo, la storia narra che furono predati da vichinghi quindi in teoria popolazioni scandinave. Norreni e vichinghi alla fine venivano spesso utilizzati con confusione su molte popolazioni nordiche per via dell’espansione che ebbero i primi nuclei.

Un tuffo nella storia europea

I norreni o vichinghi raggiunsero questi stati: Faer Oer, Regno Unito, Irlanda, Islanda, Finlandia, Russia e anche Sicilia e Italia Meridionale. Nella fase di espansione più commerciale e diplomatica che di guerra, raggiunsero l’Isola di Terranova in Canada, Groenlandia, Francia, Ucraina, Estonia e Lettonia. I norreni divennero in Europa Germani o Ascomanni, Irlandese e Lochlanach, anglosassoni e Dene (Danesi), poi slavi orientali, balti, ugrofinnici, tutte popolazioni che bizantini e arabi chiamavano anche Rus’ o Rhos.

Vichinghi o norreni avevano una propria lingua, la norrena, che poi si differenzierà nei vari idiomi europei, ma soprattutto avevano una mitologia da cui scrittori, registi e produttori di giochi traggono ancora ispirazione. Forse è anche la storia dei vichinghi ad affascinare per come è davvero e per come è stata tramandata nel tempo dalle popolazioni europee predate o entrate in contatto con loro per motivi diplomatici o economici.

Cosa significa Asgard

La mitologia norrena è ricca di credenze, di essere sovrannaturali e mondi sovraumani un po’ come quella greca e romana. Asgard è la residenza degli Asi, Aesir, i signori assoluti del cielo.

La scrittura originale di Asgard (termine anglicizzato) non è molto semplice per noi, infatti ha questi accenti: Ásgarðr.

L’Asgard era un mondo separato dai mortali, noi umani viviamo nel Miðgarð, che in inglese o gotico si pronuncia e si scrive Midgard, Middangeard.

L’Asgard era indicato come una città ma anche come un insieme di grandi sale.

Un luogo che forse esiste davvero, ma dove?

La mitologia in un popolo che naviga e fa battaglie oltre che commercio veniva alimentata da ciò che si scopriva e viveva nella realtà, Asgard è anche il nome della montagna appartenente alla Cordigliera Artica, situata nel territorio del Nunavut in Canada. Terre che i vichinghi o i norreni avranno sicuramento raggiunto e la montagna indicata ha dei promontori piani alla cima che potrebbero benissimo essere rappresentate come luoghi vissuti da dei, proprio come hanno fatto anche i greci con le loro divinità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *