Parquet

Parquet

Tipologia di pavimentazione composta unicamente da materiale naturale quale il legno massiccio, che può avere uno spessore variabile circa tra i 10 mm e i 22mm.

Comodità

Essendo molto versatile, può essere utilizzato in abitazioni, o immobili in generale, sia moderni sia rustici, avendo colori e disegni diversi in base al legno utilizzato e ai trattamenti che ha subito.

Il legno, inoltre, è risaputo essere un materiale isolante, dunque il pavimento rimane ad una temperatura ambiente molto confortevole, ma anche l’isolamento acustico va menzionato nella lista dei vantaggi, che può anche aumentare se vengono aggiunti gli appositi pannelli, che sommati parquet ti permetteranno di camminare nel tuo appartamento senza farti odiare dall’inquilino al piano sotto di te.

Se ampliamo lo sguardo a tutto l’immobile, se questo avrà una pavimentazione in parquet, il suo valore aumenterà grazie ai suoi vantaggi, dunque può essere un investimento per il futuro, ma anche per un altro motivo: è resistente all’usura, dunque donerà nel tempo.

Inoltre, il legno è un materiale naturale, e può portare beneficio nelle vostre vite, poiché la sua presenza ci riporta alla natura e ad uno stato di rilassamento, molto adatto al riposto dopo un’intensa giornata di lavoro.

Svantaggi

Purtroppo le cose belle hanno anche un costo più elevato, infatti questa pavimentazione non è molto economica, ma anche qui esistono moltissime fasce di prezzi, a seconda delle caratteristiche del pavimento e del legno che si sceglie.

Va anche detto ch ela sua manutenzione deve essere costante perché non si rovini e duri nel tempo, ma indubbiamente da soddisfazioni.

Anche se i cambiamenti climatici, caldo e freddo, influiscono sul legno allargandolo e restringendolo, in realtà non è un grande problema, essendo posizionato in modo tale che queste escursioni termiche non siano nemmeno visibili.

Dove posizionare il parquet

Non è vero che non può essere utilizzato in ambienti come la cucina o il bagno: ricordiamo che il legno è parzialmente o interamente trattato, dunque può resistere anche a gocce d’acqua che cadono sul pavimento. Pensiamo anche solo a quando si lava il parquet, ad esempio con un vaporetto, l’acqua che toccherà il pavimento evaporerà normalmente come sulle altre superfici: la superficie viene impermeabilizzata per non rovinare la bellezza del parquet.

Inoltre è possibile, e di grande impatto, posizionarlo anche in ambienti esterni, come in un gazebo o sotto una bellissima pergola di rose o qualsiasi pianta vogliate usare per abbellire il vostro giardino.

Conclusioni

Insomma, il parquet Milano è bello e piacevole, trasforma l’ambiente e lo ravviva indipendentemente dallo stile che lo circonda, poiché ha colori e forme molto differenti, così come le messe in posa: può essere ad assi paralleli, posizionati in diagonale, a quadrati, o con altre forme più particolari e caratteristiche.

Anche se la manutenzione va effettuata regolarmente e frequentemente per mantenerlo il più a ungo possibile, non è così impegnativa da essere considerata come una spetto negativo per cui scartare a priori l’opzione del parquet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *