Calcio: Alessandria, Ascoli, Monza e Pordenone vncenti, il resto va in pareggio

Calcio: Vicenza-Cittadella pareggia mentre il Lecce vince la Cremonese grazie all’autogol di Caleb Okoli.

La squadra del Lecce canta vittoria contro il Cremona, grazie a Caleb Okoli che ha commesso l’errore dell’autogol. Cittadella Vicenza nella gara pareggiano, mentre nella finale vengono espulsi Branca e Tounkara. Per maggiori informazioni sulla partita e com’è andata a finire con Okoli e il Lecce, tutte le news sono su https://www.bitstarzcasino.eu/  Quindi delle partite giocate con equilibrio, ma poi anche con un finale abbastanza inaspettato.

La partita Lecce-Cremonese

Una gara piuttosto equilibrata, dove il Lecce appunto vince contro la Cremonese e arriva in terza posizione con 37 punti. Oltre allo sport, per chi ama la natura e adora la Puglia, c’è tutto a riguardo le riserve naturali, punti panoramici e soprattutto quello che racconta sull’arte, il mare e tanto altro, si può avere tutte le informazoni necessarie cliccando qui.  Infatti già dall’inizio della partita, i leccesi sono in vantaggio, con Gallo che converge e di destro trafigge Carnesecchi, di qui, Baez sfiora la traversa e Gallo che segna goal. In seguito, ecco che Ciofani da un colpo di testa che pareggia. Pare un match spezzettato, dove le due squadre per ottenere un goal fanno fatica, si vede anche Carnesecchi che prova e per poco non sfiora un goal, ma la vittoria del Lecce poichè ecco Caleb Okoli che compie l’errore dell’autogol. La partita si è conclusa con un punteggio di 2-1.

La partita Vicenza-Cittadella

La squadra del Vicenza pare essere partita bene in gara, infatti ecco che poco dopo  arriva subito la rete dell’ex Proia, e poco dopo il raddoppio con Okwonkwo. Di qui inoltre, c’è anche un rigore per il Vicenza, dove appunto Teodorczyk cade atterrato da Branca, una battuta da rifare, quindi di rigore, dove Branca,  non lascia scampo a Grandi. Verso il finale,accade di tutto, e il giocatore, poichè Meggiorini si vede che riesce a spiazzare il portiere, ma effettivamente non cambia nulla, nello stesso tempo sono stati espulsi Branca e Tounkara, ma il punteggio ovviamente resta quello. Qui la partita ha un finale che termina con un pareggio di 3-3.

L’autogol di Caleb Okoli

Dopotutto il successo della squadra del Lecce, adesso c’è la possibile promozione in Serie A. Nella partita fnita con il punteggio di  2-1, ovviamente non solo grazie al gol di Gallo, ma soprattutto grazie all’autogol di Okoli che il Lecce ha potuto vincere. Nello stesso tempo però, quello che è accaduto con l’autogol, ha causato la rabbia di Pecchia nei confronti di Caleb Okoli che effettivamente con l’errore che ha commesso, in pratica ha regalato i tre punti alla squadra avversaria del Lecce. Anche se dopotutto, la squadra della Cremonese ha giocato una partita piuttosto attenta e sopratutto propositiva. Da qui Pecchia ha commentato così: “ Il gioco è fatto così di sconfitte sicuramente, anzi mi complimento con la mia squadra perché abbiamo gocato anche bene e con prestazione. Inoltre ammetto che c’è anche stato molto spirito devo dire anche molto sacrificio. Siamo stati sconfitti ma ne usciamo anche con  una marcia in più, anche se è successo l’errore, mi auguro che i ragazzi ne prendano esempio, poichè c servirà ancora per il nostro futuro cammino. Certo che ora c’è rabbia per l’autogol di Caleb, ma ha gocato anche bene.” Alla fine della gara, infatti Caleb Okoli per quell’errore è scoppiato a piangere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.